Barbados


Barbados è l'isola più orientale e meno tropicale dell'arcipelago delle Piccole Antille. Di natura corallina, ha clima assai mite che favorisce il turismo, il cui sviluppo negli ultimi anni è stato notevole. Alcune parti del territorio sono coperte da strati di ceneri vulcaniche, cadute nell'isola in seguito all'eruzione del Suoprière (1812) che dista 150 km. Il terreno è fertilissimo. La coltivazione della canna da zucchero costituisce la massima risorsa dell'economia nazionale.


La scoperta di Barbados, risale al 1519, ad opera di una spedizione spagnola. Nel 1627 venne occupata dagli Inglesi e nel 1652 assunse lo status di possedimento della Corona britannica. In seguito al processo di emancipazione coloniale, nel 1954 l'isola Barbados fu affidata a un governo autonomo. Il processo costituzionale verso l'indipendenza sembrava destinato a evolvere nell'ambito della Federazione delle Indie Occidentali e avere come perno l'isola di Giamaica. L'opposizione di alcuni gruppi politici giamaicani, preoccupati di contenere l'afflusso di manodopera dalle più povere isole vicine, compresa Barbados, portò al fallimento del tentativo federativo. Nel 1962, la Federazione delle Indie Occidentali fu sciolta e, attraverso un rapido processo costituzionale, Barbados fu dichiarata indipendente il 30 novembre 1966.


Articoli correlati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...