I Palazzi di Parigi...seconda parte


Il Louvre è il più grande palazzo di Parigi, costituito ad est dal Vecchio Louvre, costruzione che circonda il cortile quadrato, e ad Ovest dal Nuovo Louvre che incornicia la Piazza del Carrousel ed è collegato da due lunghe gallerie ai padiglioni Flore e Marsan, un tempo appartenenti al distrutto Palazzo delle Tuileries.

Il Louvre deve la sua celebrità alla bellezza architettonica, alla ricchezza dei documenti storici e artistici contenuti nelle sue sale e alla sua storia. Filippo Augusto fece costruire, prima di partire per le Crociate, una grande muraglia che proteggesse i quartieri parigini della riva destra e la munì di una fortezza quadrata. Nel 1358 il Delfino Carlo trasformò la fortezza in castello.

Carlo V lo sopraelevò, lo ornò di finestre e di statue, incaricò Raymond du Temple di costruire una grande scala circolare, edificò l'ala est e l'ala nord e nella corte a Nord-Ovest istallò la sua libreria accumulandovi anche numerose opere d'arte. Abbandonato dai re nel secolo XV per le guerre civili e l'invasione inglese, il Louvre fu riportato allo splendore nel 1527 da Francesco I che lo trasformò e lo abbellì.

Per lui e per il suo successore Enrico II lavorò Pierre Lescot, costruendo un'altra scala (scala Enrico II) e quattro nuove ali. Nella stessa epoca Jean Goujon eseguì la celebre Sala delle Cariatidi. Maria de' Medici e i re che seguirono gareggiarono nell'arricchire il Louvre con l'opera di artisti valenti fino a che sotto Luigi XIII si decise la costruzione di altre due ali a riscontro dei due edifici a squadra costruiti dal Lescaut.

Vi lavorarono dapprima J, Lemercier (Torre dell'Orologio) e L.Le Vau (cortile interno). Poi nel 1664 fu chiamato dall'Italia il Bernini perchè progettasse la facciata esterna rivolta verso Saint-Germain-l'Auxerrois, ma i disegni dello scultore non furono approvati dalla commissione giudicatrice. L'opera fu compiuta dal Perrault, dal Le Vau e da F. d'Orbay che lavorando in collaborazione realizzarono un monumentale colonnato corinzio sopra un basamento massiccio. Napoleone III ebbe l'onore di teminare il louvre (Nuovo Louvre).

...Indietro

Continua...


Articoli correlati:
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...