Madrid


Praticamente al centro della Spagna, a quasi 700 m di altitudine sull'altopiano della Meseta e alle pendici della Sierra de Guadarrama, è attraversata dal Manzanarre (piccolo affluente del Tago). Centro principale della Castiglia, capitale del Paese fin dal 1561.

Madrid è una città essenzialmente moderna, dove la spettacolare " Gran Via" o Avenida de Josè Antonio risplende di luci, di negozi sfarzosi, di ristoranti e di locali pubblici. Sussiste però un nucleo della vecchia città, con vie strette e tortuose a saliscendi: tra parecchi luoghi caratteristici e monumenti vi risalta la solenne Plaza Mayor, a porticati seicenteschi, nei cui pressi si trovano innumerevoli locali caratteristici.

Madrid è forse una delle poche città dove non è sconsigliabile affidarsi a un'agenzia turistica per compiere uno dei tanti giri tipo "Madrid di Notte", che in genere vi permetterà di visitare locali abbastanza tipici e di assistere a qualche interessante spettacolo di danze. 

Dal punto di vista artistico, il Museo del Prado è certo uno fra i quattro o cinque più interessanti del mondo. Specialmente la magnifica scuola di pittura spagnola, con El Greco, Velàsquez, Murillo, Goya e tanti altri artisti, vi è riccamente rappresentata. Meritano una visita, inoltre, il Palazzo Reale, la Chiesa di San Francisco el Grande, e quella di San Antonio de la Florida, oggi dichiarata, "Pantheon di Goya" perchè contiene una importantissima serie di pitture del grande maestro.

Tra le cose da vedere ricordiamo le piazze di Madrid:
Puerta del Sol, la piazza più popolare e animata di Madrid, ricca di negozi, pub e ristoranti. Nella piazza è segnato il chilometro zero da cui partono le strade nazionali. I madrileni aspettano qui il capodanno accanto alla statua dell'Orso e del Corbezzolo simbolo della città.
Plaza Mayor, edificata nel 1619, al posto di un vecchio mercato è stata interamente ricostruita dopo un incendio, nel 1790. Sul lato settentrionale si trova la Casa de la Panaderìa che nel XVII secolo era il luogo privilegiato per assistere agli spettacoli che si tenevano nella piazza: corride, combattimenti a cavallo, spettacoli teatrali, incoronazioni. Nel centro s'innalza la statua equestre di Filippo II.
Plaza de Espana, con il monumento a Cervantes e
Plaza Colòn, con i giardini del Descubrimiento dedicati alla scoperta dell'America
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...