Westminster Abbey


Il solenne complesso abbaziale è un capolavoro del primo gotico inglese, ancora leggibile malgrado le aggiunte e i maneggiamenti, e vero sacrario della storia d'Inghilterra. La sua consacrazione avvenne nel 1269.

Tra i punti più suggestivi di questo grande tempio della storia inglese, tra tombe e monumenti di sovrani e personaggi illustri, il celebre Poet's Corner, ove sono sepolti o ricordati i maggiori poeti scrittori e musicisti inglesi; la cappella di Sant'Edoardo il Confessore, luogo sacro della monarchia inglese, che conserva il trono dell'incoronazione, magnificamente intagliato (XIV secolo), e la bellissima cappella di Enrico VII, absidale, a tre navatelle con cappelle radiali, capolavoro del tardogotico, con splendide tombe reali in bronzo del fiorentino Pietro Torrigiani (1512-18).

Tra gli ambienti conventuali organizzati attorno al grande  chiostro ornato di sculture del XIII-XIV secolo, sono la Sala Capitolare a pianta ottagonale, la cui stupenda volta a nervature stellari è retta da un unico pilastro centrale, e l'antico Norman Undercroft (XI sec.) della primitiva costruzione romanico-normanna, che accoglie il Tesoro, suggestiva raccolta di documenti e ricordi storici.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...