Kalimnos (Calino)

Kalimnos è un'isola che si trova a nord di Coo. Per quanto montuosa, è coltivata piuttosto estesamente rispetto alla scarsa media agricola del Dodecaneso, e fin dal XVIII secolo ha potuto contare su un'ampia flottiglia per la pesca delle spugne; si può visitare una fabbrica per il loro trattamento. Ben prima degli inizi del turismo, queste attività avevano garantito a Calino un relativo benessere economico, ma ormai hanno perduto molta della loro importanza.

Al riparo di una baia sulla costa meridionale, il centro più importante ha il medesimo nome dell'isola; vi si trovano il Museo archeologico  e, a breve distanza, i monasteri di Agìa Anna e di Agìos Ioànis. L'abitato più antico, Horio, è praticamnte abbandonato: lo sovrastano i resti di un forte dei Cavalieri di Rodi. Belle spiagge sabbiose si trovano a Massouri e a Mirties; le grotte di Kefala si raggiungono in circa trenta minuti di battello; altre escursioni possono portare agli isolotti di Telendos e Pserimos.

Agios Ioanis
Agia Anna
Quasi in continuità con Calino è Lero, collocata tra questa e Patmo. I Castelli dei Cavalieri di Rodi dominano sia Agia Marina, sulla costa orientale, sia il porto turistico di Portolago su quella occidentale; parecchie le piccole baie con sabbia finissima.

Lero (Agia Mariana)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...